0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Tags rosso

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG -14%

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG

€ 57,00 € 49,00

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG UN VINO CHE REGALA PIENA SODDISFAZIONE AD OGNI AMANTE DEL SANGIOVESE. Fin dal 1888, le migliori uve Sangiovese della proprietà sono state destinate alla produzione del Brunello di Montalcino, uno dei vini rossi più noti al mondo. Per il suo Brunello, Argiano seleziona le uve dai suoi vigneti più nobili e fa invecchiare il vino in due diversi tipi di legno: il primo anno in barriquese tonneau francesi di varie dimensioni per rafforzare la struttura innata del vino, il secondo anno in botti di rovere di Slavonia più grandi che permettono al vino di equilibrarsi. Terminato l’affinamento in legno il vino viene trasferito in vasche di cemento. La combinazione di uve concentrate e mature in fermentazione a temperature accuratamente controllate, assieme all’invecchiamento attento in una selezione di diverse botti di rovere, produce vini rossi che conservano quell’incredibile potenzialità d’invecchiamento per la quale il Brunello di Montalcino è famoso. Caratteristiche organolettiche Il Brunello di Montalcino di Argiano si contraddistingue per la sua eleganza e per il colore rubino intenso. Presenta una buona concentrazione sul palato medio e un retrogusto persistente, con un corpo rotondo e voluttuoso e interessanti tannini setosi. Unisce potenza ed eleganza e preannuncia un promettente futuro. Con i suoi profumi affascinanti di frutti rossi e la sua freschezza pulita, la complessità di questo vino mostra un equilibrio ottimale. Per goderne appieno le qualità, decantare il vino almeno 1 ora prima di gustarlo. Condizioni climatiche Le vigne di Argiano beneficiano di un microclima favorevole e di una posizione invidiabile che contribuiscono allo sviluppo delle viti. Il ciclo vegetativo e il periodo di maturazione estesi sono dovuti all’altitudine dell’altopiano, 300 m sul livello del mare, che determina notti fresche nei mesi estivi. Le precipitazioni generalmente moderate di Montalcino favoriscono una maturazione migliore e più sana delle uve, conferendo al vino maggiore concentrazione e profumi. Ciò, assieme ai venti caldi e costanti che spirano dalla Maremma raffreddando i grappoli durante le giornate estive più calde, consente una maturazione più lenta delle uve determinando condizioni generali favorevoli. Infine, la vicinanza di Argiano al Monte Amiata, uno dei picchi più elevati della Toscana, che tiene al riparo l’intera zona dal cattivo tempo. L’unione di tutti questi fattori consente ad Argiano di produrre, anno dopo anno, vini di alto profilo e annate costantemente buone. Vinificazione Le uve Sangiovese vengono solitamente raccolte tra la fine di settembre e la metà di ottobre, a seconda del tipo di suolo, dell’esposizione dei vigneti e dell’andamento climatico. Il mosto viene fatto fermentare a contatto con le bucce in tini di acciaio inox a temperatura controllata per due o tre settimane. Il tempo di fermentazione varia da un tino all’altro, a seconda delle vigne da cui provengono le uve. Una volta terminata la fermentazione alcolica, ha inizio spontaneamente la fermentazione malolattica, un processo naturale che trasforma l’acido malico in acido lattico e rende morbido il vino. Questa seconda fermentazione può durare da alcune settimane ad alcuni mesi, in base a diversi fattori come la temperatura della cantina. Questo processo non solo ammorbidisce il vino, ne riduce l’acidità e lo stabilizza naturalmente, ma gli conferisce maggiore profondità, complessità ed eleganza.

Aggiungi al carrello

49,00

Quantità minima 2 pezzi
Successive 1 pezzi

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
ROSSO DI MONTALCINO DOC -14%

ROSSO DI MONTALCINO DOC

€ 18,50 € 16,00

IL FRATELLO MINORE DEL BRUNELLO, UN VINO CHE SA PORTARE ELEGANZA ALLA TAVOLA. Il Rosso di Montalcino ottenuto al 100% da uve Sangiovese come il Brunello è un’altra espressione della tradizione e del terroir Montalcinese. Il Rosso di Montalcino di Argiano ha un pedigree nobile ed è prodotto dai vigneti di Sangiovese che si estendono intorno all’azienda. La varietà è il Sangiovese grosso, un clone selezionato adattatosi perfettamente al suolo di Argiano e oggetto delle stesse cure riversate sul Brunello, dalla gestione del vigneto all’imbottigliamento. Caratteristiche organolettiche Il Rosso di Montalcino ha un color rosso rubino intenso. Di medio corpo, ha una buona concentrazione nel medio palato.In bocca è elegante e ben bilanciato con sapori affascinanti di frutti rossi, viola, mentolo e terrosi. Un vino generoso con tannini morbidi e vellutati che soddisferà tutti gli amanti del Sangiovese. Adatto alla tavola, si abbina perfettamente a carne rossa, vitello, bruschette e formaggi e paste di ogni genere. Condizioni climatiche Le vigne di Argiano beneficiano di un microclima favorevole e di una posizione invidiabile che contribuiscono allo sviluppo delle viti. Il ciclo vegetativo e il periodo di maturazione estesi sono dovuti all’altitudine dell’altopiano, 300 m sul livello del mare, che determina notti fresche nei mesi estivi. Le precipitazioni generalmente moderate di Montalcino favoriscono una maturazione migliore e più sana delle uve, conferendo al vino maggiore concentrazione e profumi. Ciò, assieme ai venti caldi e costanti che spirano dalla Maremma raffreddando i grappoli durante le giornate estive più calde, consente una maturazione più lenta delle uve determinando condizioni generali favorevoli. Infine, la vicinanza di Argiano al Monte Amiata, uno dei picchi più elevati della Toscana, che tiene al riparo l’intera zona dal cattivo tempo. L’unione di tutti questi fattori consente ad Argiano di produrre, anno dopo anno, vini di alto profilo e annate costantemente buone. Vinificazione Il Rosso di Montalcino è ottenuto al 100% da uve Sangiovese. Le uve vengono vinificate in vasche di acciaio inox, a contatto con le bucce per circa due settimane, tre se le uve provengono dai vigneti migliori, così da ottenere la migliore concentrazione. Il Rosso di Montalcino subisce una seconda fermentazione (a cui tutti i vini rossi vengono sottoposti), che lo rende più morbido, quindi viene invecchiato in barriques di rovere francesi di secondo passaggio e in botti di rovere di Slavonia più grandi fino all’imbottigliamento l’autunno successivo. L’enologo di Argiano descrive il Rosso di Montalcino come fresco, vivace e ricco di sapori fruttati “facili da gustare” ma generosi, abbastanza versatili da sviluppare più profondità nel corso di alcuni anni in bottiglia.

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
CINQUANTA IGT - Terrazze retiche di Sondrio -12%

CINQUANTA IGT - Terrazze retiche di Sondrio

€ 34,00 € 29,80

Il Cinquanta | 50 nasce dalla vinificazione separatadi uve pigiate fresche e di altre messe in appassimento, nel tentativo di esprimere nella maniera più autentica e articolata possibile il Nebbiolo valtellinese. Mai come ora tradizione e modernità si fondono in un binomio imprescindibile, coniugando l'immediatezza e la freschezza delle uve pigiate ad ottobre con la morbidezza di quelle tradizionalmente sottoposte ad appassimento, come già accade per la produzione dello Sforzato. Il profilo olfattivo, ben articolato e comunicativo fin dal primo momento, elargisce piccoli frutti rossi e ciliegia. Trova conferma al palato, dove il vino si stende bene, setoso e bilanciato fino alla fine, esprimendo grande coesione ed equilibrio fra nota alcolica, freschezza e tannino maturo. ​​​​​​​ In montagna non è solo l'ossigeno a rarefarsi, ma è lo spazio il bene più raro: i secolari muretti a secco, letteralmente strappati alla roccia, sono un'opera di ingegno che inneggia al lavoro aspro e all'encomiabile impegno dei viticoltori, eroici protagonisti checon passione e perseveranza offrono nel bicchiere un intero territorio, fatto non solo del patrimonio genetico dei suoi vitigni, ma anche di storia, tradizione, cultura. Un vino territoriale, che anche nel packaging -caratterizzato da un'esclusiva etichetta in pietra unica nel suo genere -mira a riproporre la peculiarità del terroir di provenienza. Riconosciamo in questo vino una maturità ben espressa, compiuta,che lo rende il compagno ideale per primi corposi,pietanze di carni rosse,bolliti, brasati,selvaggina e formaggi a pasta dura stagionati.  

Aggiungi al carrello

29,80

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Imberghem Franconia Terre del Colleoni DOC -13%

Imberghem Franconia Terre del Colleoni DOC

€ 11,50 € 10,00

DESCRIZIONE Ottenuto con uve Franconia (Imberghem in dialetto bergamasco) con pigiatura soffice e fermentazione con temperatura controllata in botti di acciaio. Presenta colore rosso rubino vivace con riflessi tra il viola e il carminio; ha profumi molto freschi, di ciliegia e di fragola; al palato la tensione acida, sferzante e ben delineata, si contrappone alla dolcezza del frutto; buona la ricchezza di tannino, fresco e piacevole. Da abbinare a primi piatti (ravioli e casoncelli, con ripieno di carne), carni bianche, salumi della tradizione bergamasca. SCHEDA TECNICA Annata: 2019 Gradazione: 12° Bottiglia: bordolese standard Tappo: 24×44 in sughero microgranulato. La fermentazione avviene in botti di acciaio con controllo della temperatura; una macerazione non troppo prolungata consente di ottenere la giusta tonalità di colore. Il vino rimane fino alla primavera successiva alla vendemmia in botti di acciaio prima di essere imbottigliato e commercializzato. Etichetta: nell’etichetta l’illustratrice Sarolta Szulyovsky ha voluto rappresentare un giovane viticoltore con sguardo sognante mentre osserva attentamente un grappolo d’uva durante la vendemmia; dietro lui si intravede il profilo di Bergamo Alta. Il vino è dedicato a papà Carlo e alla terra bergamasca.

Aggiungi al carrello

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Vino rosso TRE CONFINI DOC -10%

Vino rosso TRE CONFINI DOC

€ 11,00 € 9,90

Il nome riflette il nostro desiderio di abbattere le barriere che dividono le tre aree di produzione dell’Alto Piemonte: le provincie di Novara, Vercelli e Biella. Il Tre Confini è un Nebbiolo atipico in quanto non è fatto per invecchiare ma per il consumo di ogni giorno. In ogni caso, è fatto all’insegna della ricerca qualitativa dalla vigna alla cantina, avvalendosi dell’innovazione per produrre un vino cristallino che rispetti le caratteristiche tipiche dei vini di quest’area. Negli anni, infatti, Tre Confini è stato largamente acclamato dalla critica.   ORIGINE E METODO DI VINIFICAZIONE Vitigno: Nebbiolo 100% Zona di produzione: vigneto di proprietà Torraccia del Piantavigna sito nel Comune di Ghemme, località Poncioni Appezzamento: circa 5 ettari a conduzione diretta. Una filosofia di coltura eco-compatibile riduce al minimo l’impiego di agenti chimici Composizione del terreno: argilla fluvio-alluvionale a reazione acida Forma di allevamento: guyot Resa media per ettaro: circa 70 quintali. Viene praticato il diradamento in modo da garantire l’ottimale esposizione alla luce di tutti i grappoli e concentrare i profumi e i sentori Vendemmia: manuale, per preservare l’integrità della buccia, in cassette, nel corso della prima quindicina di ottobre Vinificazione: tradizionale in presenza delle bucce. Segue fermentazione malolattica Invecchiamento: almeno 6 mesi in botti di legno di rovere francese di Allier Affinamento: 2 mesi in bottiglia Bottiglia: Bordolese slanciata CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore: rosso rubino non molto intenso Profumo: caratteristico, tenue, con nota tipica che ricorda la viola Sapore: armonico, asciutto e vellutato Temperatura iniziale di servizio suggerita: servire leggermente fresco a 15-16° C, stappando giusto al momento del consumo Accostamento gastronomico: molto versatile, accompagna una grande varietà di cibi, anche di robusta personalità Note: Anche se questo rappresenta un vino giovane di livello più accessibile rispetto ai Gattinara e Ghemme, la cura, l’attenzione e la ricerca della qualità a partire dalla coltura della vite, fino all’affinamento del vino è la medesima. Non a caso, il Tre Confini Nebbiolo, ha ricevuto svariati premi dalla critica

Aggiungi al carrello

9,90

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello