0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

La Torraccia del Piantavigna

Vino Rosso GHEMME DOCG 2012 -17%

Vino Rosso GHEMME DOCG 2012

€ 29,00 € 24,00

Vitigno: selezione rigorosa di Nebbiolo (90%) e Vespolina (10%), l’uvaggio storico della zona. Zona di produzione: per la versione Riserva, sommità del miglior vigneto di Torraccia del Piantavigna chiamato Ronco dell’Ulivo, nel territorio di Ghemme, con orientamento Est Ovest. Per la versione tradizionale, vigneti in località Punciön. Appezzamento: circa 6 ettari di proprietà. Una filosofia di coltura eco-compatibile riduce al minimo l’impiego di agenti chimici. Composizione del terreno: fluvio-alluvionale argilloso a reazione acida. Forma di allevamento: guyot, per massimizzare l’esposizione alla luce. Resa media per ettaro: circa 55/65 quintali (circa 50 quintali per la versione Riserva). Questa resa limitatissima è ottenuta riducendo le quantità ad un grappolo per tralcio, in modo da concentrare tutti i profumi e i sapori in poca uva, ma di grandissima qualità. Vendemmia: manuale, per preservare l’integrità della buccia, in cassette, nel corso della seconda quindicina di ottobre. Vinificazione: tradizionale con macerazione delle bucce, seguita da fermentazione malolattica. Invecchiamento: almeno 4 anni in botti di rovere francese di Allier di medie dimensioni per la versione Riserva; un minimo di 3 anni per la versione tradizionale. Affinamento: almeno 6 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. ​​​​​​​ Bottiglia: ispirata ad un’originale del 1904.

Aggiungi al carrello

24,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Vino Rosso GATTINARA DOCG -17%

Vino Rosso GATTINARA DOCG

€ 29,00 € 24,00

Origine e metodo di vinificazione Vitigno: Nebbiolo 100% . Zona di produzione: circa 3 ettari dei nostri vigneti Gerbidoni e Lurghe, nel territorio DOCG di Gattinara. Appezzamento: di proprietà. Una filosofia di coltura eco-compatibile riduce al minimo l’impiego di agenti chimici. Composizione del terreno: di origine vulcanica, porfidi, sieniti e quarzo caratterizzano uno dei terreni più acidi d’Italia. Forma di allevamento: guyot, per massimizzare l’esposizione alla luce Resa media per ettaro: circa 50/60 quintali, grazie ad un forte diradamento per concentrare aromi e sentori Vendemmia: manuale, per preservare l’integrità dell’uva, in cassette, nella prima metà di ottobre. Vinificazione: tradizionale, con macerazione in rosso secondo le pratiche locali. Invecchiamento: almeno 3 anni, in botti di rovere francese di Allier. Affinamento: almeno 6 mesi in bottiglia. Bottiglia: ispirata ad un’originale del 1904. Caratteristiche organolettiche Colore: rosso rubino tendente all’aranciato. Profumo: fine e gradevole, ricorda la viola. Sapore: asciutto, armonico, con caratteristico fondo amarognolo. Temperatura iniziale di servizio suggerita: servire a 16-17° C, stappando la bottiglia qualche tempo prima. Accostamento gastronomico: carni rosse, brasati, cacciagione, formaggi ben stagionati. Longevità prevista: data la particolare natura del Gattinara non si può stabilire un limite di tempo per il consumo. Molte bottiglie, se conservate in maniera ottimale, al riparo dalla luce e a 16°C, anche dopo 20 anni dalla data di vendemmia regalano sensazioni uniche.

Aggiungi al carrello

24,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Vino rosso TRE CONFINI DOC -10%

Vino rosso TRE CONFINI DOC

€ 11,00 € 9,90

Il nome riflette il nostro desiderio di abbattere le barriere che dividono le tre aree di produzione dell’Alto Piemonte: le provincie di Novara, Vercelli e Biella. Il Tre Confini è un Nebbiolo atipico in quanto non è fatto per invecchiare ma per il consumo di ogni giorno. In ogni caso, è fatto all’insegna della ricerca qualitativa dalla vigna alla cantina, avvalendosi dell’innovazione per produrre un vino cristallino che rispetti le caratteristiche tipiche dei vini di quest’area. Negli anni, infatti, Tre Confini è stato largamente acclamato dalla critica.   ORIGINE E METODO DI VINIFICAZIONE Vitigno: Nebbiolo 100% Zona di produzione: vigneto di proprietà Torraccia del Piantavigna sito nel Comune di Ghemme, località Poncioni Appezzamento: circa 5 ettari a conduzione diretta. Una filosofia di coltura eco-compatibile riduce al minimo l’impiego di agenti chimici Composizione del terreno: argilla fluvio-alluvionale a reazione acida Forma di allevamento: guyot Resa media per ettaro: circa 70 quintali. Viene praticato il diradamento in modo da garantire l’ottimale esposizione alla luce di tutti i grappoli e concentrare i profumi e i sentori Vendemmia: manuale, per preservare l’integrità della buccia, in cassette, nel corso della prima quindicina di ottobre Vinificazione: tradizionale in presenza delle bucce. Segue fermentazione malolattica Invecchiamento: almeno 6 mesi in botti di legno di rovere francese di Allier Affinamento: 2 mesi in bottiglia Bottiglia: Bordolese slanciata CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore: rosso rubino non molto intenso Profumo: caratteristico, tenue, con nota tipica che ricorda la viola Sapore: armonico, asciutto e vellutato Temperatura iniziale di servizio suggerita: servire leggermente fresco a 15-16° C, stappando giusto al momento del consumo Accostamento gastronomico: molto versatile, accompagna una grande varietà di cibi, anche di robusta personalità Note: Anche se questo rappresenta un vino giovane di livello più accessibile rispetto ai Gattinara e Ghemme, la cura, l’attenzione e la ricerca della qualità a partire dalla coltura della vite, fino all’affinamento del vino è la medesima. Non a caso, il Tre Confini Nebbiolo, ha ricevuto svariati premi dalla critica

Aggiungi al carrello

9,90

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello